Tramezzature e contropareti

Le opere di tramezzatura e di rivestimento in cartongesso sono chiamate ad assolvere, all'interno di un edificio, funzioni di delimitazione degli spazi e di aspetto estetico ma soprattutto se realizzate con i giusti criteri offrono alte prestazioni di isolamento acustico, termico e resistenza al fuoco.

Nonostante possa sembrare un lavoro di semplice realizzazione, le prestazioni finali dipendono prevalentemente dall'accuratezza della posa dei componenti nonchè dal livello qualitativo dei materiali impiegati.

Le pareti sono composte da orditura metallica e rivestimento in lastre di cartongesso. Queste pareti, dette anche "pareti leggere", offrono numerosi vantaggi se paragonate a quelle realizzate in muratura. Sono dette pareti leggere in quanto il peso specifico di un tramezzo in cartongesso può essere 8 - 10 volte inferiore a quello in muratura, come inoltre la velocità di esecuzione e la realizzazione del tramezzo risulterà totalmente non invasiva in quanto l'utilizzo del nastro biadesivo consente di non intaccare in alcun modo il pavimento preesistente.

Il rivestimento in lastre può anche essere formato da uno, due o tre strati per lato. Il tipo e il numero di lastre impiegate sono scelte in funzione delle prestazioni della parete in relazione alla resistenza, alla protezione al fuoco, l'acustica e l'isolamento termico.

Le tramezzature e contropareti possono essere realizzate per soddisfare ogni qual tipo di necessità inserendo all'interno delle stesse svariati tipi di isolanti e inoltre all'interno della struttura metallica possono essere applicati supporti per carichi sospesi e impianti sanitari.